, Coworking

Il primo coworking lido del mondo

coworking startbase merano, lido scena

Lido di Scena: la piscina con un panorama fantastico

Fra New York e Tokio esistono già diversi spazi di coworking attrezzati anche con una piscina, ma finora nessuno ha pensato di allestire postazioni di lavoro condivise in uno stabilimento balneare pubblico. Il progetto, nato in seno all’iniziativa Startbase Merano, verrà attuato quest’estate al lido di Scena, offrendo così la possibilità agli interessati di coniugare le esigenze professionali con un rinfrescante bagno in una delle location – opportunamente attrezzate – più suggestive del circondario.

il primo coworking lido del mondo

Un coworking dove tutto l’arredamento è anche in vendita

Nel corso di una conferenza stampa svoltasi il 12 maggio a Scena è stato presentato ai media il primo coworking lido del mondo. Per illustrare il progetto sono intervenuti l’assessore all’innovazione del Comune di Merano Diego Zanella, il sindaco di Scena Alois Kröll e il presidente di IDM Südtirol/Alto Adige Hansi Pichler.
“Vogliamo dimostrare tutto il nostro sostegno a idee nuove e fresche”, ha sottolineato Zanella. Il progetto, realizzato da Startbase Merano assieme ai responsabili del lido di Scena, è semplice e geniale: una parte della struttura è stata dotata di scrivanie, corrente elettrica e collegamento a internet. Insomma, le condizioni ideali per tutti coloro che per lavorare hanno bisogno soltanto di un computer portatile. E se le temperature estive si fanno sentire, allora è sufficiente “staccare” un attimo e concedersi un tuffo in vasca.

coworking lido scena

L’entrata del coworking al lido di Scena

La postazione di lavoro potrà essere affittata giornalmente o abbonata per tutta la stagione. Il biglietto giornaliero di coworking, che comprende l’ingresso in piscina, costa 9,80 euro, mentre l’abbonamento stagionale, che include ovviamente anche l’abbonamento al lido, costa invece 138 euro. Il pacchetto offre collegamento alla rete con fibra ottica superveloce sponsorizzato da Telmekom, postazioni di lavoro al coperto a scelta e una postazione di coworking all’aperto.

“L’iniziativa del Comune di Merano è esemplare”, ha sottolineato il sindaco di Scena Kröll, che ha poi confermato la volontà della sua amministrazione di collaborare in futuro con Merano e l’IDM per sostenere le startups.  “L’IDM non solo sostiene e promuove le innovazioni, ma si propone di essere a sua volta innovativa. Progetti come questi non possono che incontrare tutta la nostra disponibilità”, ha fatto notare il presidente Pichler

Il coworking-space Startbase Merano, allestito su iniziativa del Comune di Merano in via Scuderie, è stato inaugurato ufficialmente all’inizio dello scorso aprile. Uno specifico gruppo di lavoro coordinato dall’IDM è attualmente impegnato a replicare il progetto anche in altre città e località dell’Alto Adige.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]